lunedì 22 aprile 2013

Gli Scarabocchi Zen nella Scuola dell'Infanzia. Un'esperienza di Paola Lancellotti




I BAMBINI DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA 
SCOPRONO GLI SCARABOCCHI ZEN
di Paola Lancellotti

 



Mi chiamo Paola. Sono un'insegnante della scuola dell'Infanzia comunale.
Insegno in una classe eterogenea esono una cultrice dell'arte grafica da sempre.

 




I bambini imparano a tracciare il segno appena acquisiscono conoscenza di sè: ci raccontano il loro mondo interiore e, più questo si arricchisce, più il segno diventa complesso, articolato,creativo.






 





 Più acquisiscono competenze e più il segno si struttura diventando disegno trasformando le emozioni,le fantasie, i desideri, le paure,le fatiche. 





 Il segno diventa inoltre una forma di comunicazione che va dallo scarobocchio al disegno. 





 





Si possono creare 1 infinità di tipologie di segni, cerchi, grovigli,linee ecc.



Approdare agli" scarabocchi zen" è stato per i miei bambini una passaggio entusiasmante, creare con la casualità del momento, iniziare senza avere idea di quale sarà il risultato finale dà al bimbo una grande gioia a lavoro finito. 








Questa arte è rilassamento,concentrazione, ispirazione quindi si "scarabocchia" per crescere creativamente.





E' stata un'esperienza entusiasmante per tutti noi. 

Grazie Tina Festa - Un  abbraccio dai bimbi e dalla maestra!     



1 commento:

  1. enrico Pallavera29 aprile 2013 14:22

    Entrambe le mie bimbe hanno avuto la fortuna di essere alunne di Paola Lancellotti,per la loro sensibilita' e' stata una esperienza che a distanza di anni ricordano ancora con sincero affetto e le cui ricadute sulla loro espressivita' tutt'oggi permangono e si accrescono. Evviva chi nonostante tutto insegna con competenza e passione facendo del suo lavoro una continua opera d'arte. Ciao Paola :-)

    RispondiElimina